skip to Main Content
0564 453846 [email protected] Via Aurelia Nord, 219 - Grosseto GR 58100
Agenesia Dentale, Mancato Sviluppo Di Uno O Più Elementi Dentali

Agenesia dentale, mancato sviluppo di uno o più elementi dentali

Introduzione

L’agenesia dentale è una condizione in cui uno o più denti non si sviluppano correttamente o non compaiono affatto nella bocca.

In genere tale problematica affligge una piccola percentuale della popolazione (tra il 3 e il 5%) e può influire negativamente sulla funzione masticatoria, la salute orale e l’estetica del sorriso.

Il termine “agenesia” viene solitamente utilizzato in medicina, per indicare la condizione in cui un organo o una parte del corpo non si sviluppano completamente o del tutto assente alla nascita.

Per quanto riguarda l’agenesia dei denti, essa può essere di differente tipologia:

  • singola, nella quale un solo dente non si sviluppa completamente o non si forma affatto durante la crescita. Tale condizione può verificarsi in qualsiasi parte dell’arcata dentale, e di solito coinvolge i denti permanenti;
  • multipla, ossia che coinvolge più elementi dentali. Questo può causare problemi di masticazione, di parlato e di estetica più seri e rappresentare una maggiore sfida clinica per il professionista odontoiatra.;
  • sussiste anche una condizione estrema rispetto alle due qui presentate, nella quale il paziente presenta la mancanza di tutti gli elementi dentali.

Tale problematica può presentarsi in entrambe le fasi di dentizione, o solo durante il periodo di formazione dei denti permanenti.

Oggi, con questo approfondimento realizzato dal team di Dental Competence Grosseto, andremo ad analizzare il tema dell’agenesia dentale, identificando quelle che sono le attuali soluzioni per ottenere il ripristino completo delle arcate dentali.

Iniziamo con l’indagare le cause che portano a questa condizione.

Quali cause portano alla formazione di un’agenesia dentale

agenesia dentale

Importante è sottolineare come l’agenesia dentale abbia due principali derivazioni.

Le cause dell’agenesia dentale possono essere genetiche (determinate, quindi dalla predisposizione genetica di un individuo ed ereditate da uno o entrambi i genitori) o acquisite (ossia sviluppate durante la vita dell’individuo).

Le cause genetiche includono:

  • disordini genetici, come la sindrome di Down o la displasia cleidocranica;
  • mutazioni specifiche nei geni responsabili della formazione dei denti.

Le cause acquisite includono:

  • traumi, lesioni alla testa o al viso, che possono danneggiare l’area in cui si sta sviluppando la dentatura;
  • malattie come la febbre reumatica o la parotite possono danneggiare i tessuti dentali in via di sviluppo;
  • alcuni farmaci, come i retinoidi utilizzati per trattare la acne, possono causare agenesia dentale se assunti durante la gravidanza.

Inoltre, fattori come il fumo, l’alcool, il non rispetto di una quotidiana igiene orale, e una dieta povera di calcio possono aumentare il rischio che si presenti tale problematica.

Conseguenze associate a un caso di agenesia dei denti

Ora che sappiamo quali sono i fattori che possono generare questa condizione, possiamo immaginarci facilmente quali siano le principali conseguenze associate all’agenesia.

L’agenesia dentale può avere un impatto significativo sulla salute orale e generale del paziente.

La mancanza di denti può causare una serie di problematiche, tra cui difficoltà nella masticazione di alcuni alimenti e fastidio o dolore durante i pasti.

Inoltre, la mancanza di denti può influire sull’articolazione delle parole e sull’estetica del sorriso, causando insicurezza o imbarazzo nei classici contesti sociali.

La mancanza di uno o più denti può anche rendere più difficile mantenere la stabilità della dentatura, aumentando il rischio di carie e problematiche gengivali.

A lungo termine, la mancanza parziale o completa dei denti può causare una deformità facciale, intesa un cambiamento nella forma del viso o nella posizione dei rimanenti denti vicini.

Inoltre, può influire negativamente sulla salute generale, causando problemi digestivi, nutrizionali e aumentando il rischio di generare malattie cardiovascolari.

Agenesia dentale nei bambini

agenesia dentale in un bambino

L’agenesia o mancanza dei denti può interessare indistintamente sia adulti che bambini.

Per quanto riguarda i bambini, tale mancanza può verificarsi, interessando:

  • sin da subito i denti decidui, che verranno mantenuti nei primi anni di vita;
  • direttamente i denti permanenti, che risultano essere mancanti sotto ai decidui in fase di caduta.

La presenza di agenesie dentali nei bambini può essere rilevata durante una visita di controllo dal dentista pediatrico.

Attraverso un esame radiografico al cavo orale del bambino, il dentista potrebbe notare l’assenza di uno o più denti sotto i denti da latte (che dovrebbero essere sostituiti dai denti permanenti).

Questa anomalia si presenta spesso “a coppie simmetriche”, ad esempio un premolare mancante sia a destra che a sinistra.

La mancanza dei denti permanenti può causare alterazioni nella posizione dei denti adiacenti e nei rapporti tra denti all’interno della stessa arcata e in quella opposta.

Se i denti da latte cadono all’età giusta (prestiamo attenzione a quando non cadono nei tempi prestabiliti), è importante mantenere lo spazio che occupavano per evitare alterazioni nella posizione dei denti adiacenti.

Questo risultato può essere ottenuto attraverso:

  • l’utilizzo di un apparecchio ortodontico chiamato “mantenitore di spazio”;
  • l’uso di ponti Maryland “incollati” ai denti vicini che non necessitano di limatura.

Tali rimedi temporanei possono essere sostituiti da appositi manufatti protesici, una volta che la crescita è completata, senza che i denti adiacenti ne risentano.

Come prevenire l’agenesia dentale: consigli per una corretta igiene orale

igiene orale mamma babbo figlia

Come abbiamo visto, l’agenesia dentale può essere sicuramente dovuta a cause genetiche, ma vi sono anche tutta una serie di cause acquisite, che possono portare a questa condizione.

Ma allora cosa possiamo fare per cercare di prevenire questa problematica, qualora non si presentasse già dalla nascita?

Probabilmente non stiamo dicendo nulla di rivoluzionario, ma le buone norme di igiene orale domestica possono fare molto nel creare un allungamento delle condizioni ottimali di tenuta di un dente.

Sicuramente, è impossibile non consigliare di seguire scrupolosamente i seguenti punti, per quanto possibile:

  • spazzolamento dei denti almeno due volte al giorno con un dentifricio al fluoro;
  • uso del filo interdentale e scovolino, per rimuovere i residui di cibo e placca batterica tra i denti;
  • visite regolari dal dentista per controllare la salute dei denti e delle gengive, con annessa seduta di igiene orale professionale;
  • evitare cattive abitudini come il fumo e il consumo eccessivo di alcol e bevande zuccherate;
  • mantenere una dieta equilibrata e ricca di calcio, fosforo e vitamina D.

Inoltre, qualora in famiglia vi fossero stati altri casi di agenesia dentale, è consigliabile consultare un professionista della salute orale per una valutazione preventiva e una pianificazione adeguata.

Come ripristinare un sorriso perfetto in presenza di agenesia dentale

sorriso paziente dopo intervento di implantologia all on four

Come abbiamo visto l’agenesia dentale può influire significativamente sulla qualità della vita e sull’autostima di un individuo.

La perdita di uno o più denti può causare complessi estetici e può avere un impatto negativo sulla capacità di masticare e parlare correttamente.

Fortunatamente, ripristinare il sorriso perduto è oggigiorno possibile, grazie a soluzioni protesiche di totale affidabilità.

Attraverso la tecnica chirurgica del carico immediato, è possibile inserire un impianto dentale subito dopo la rimozione della radice del dente naturale, montando in seguito una protesi fissa il giorno stesso dell’intervento.

In appena 24-48 ore è possibile ottenere un ripristino completo della vostra dentatura, non solo in termini estetici, ma soprattutto funzionali (fonetici e masticatori).

Questa tecnica è considerata una soluzione per i pazienti con agenesia dentale, poiché consente di ottenere un risultato estetico e funzionale soddisfacente in tempi relativamente brevi.

Tuttavia, è importante valutare la condizione dell’osso nella zona in cui verrà inserito l’impianto, poiché l’adeguato sviluppo dell’osso è fondamentale per garantire la stabilità dell’impianto e il successo della terapia a lungo termine.

In tal caso, un esame effettuato con tomografia computerizzata Cone Beam, può darci una valutazione completa, rapida e indolore.

In caso di osso insufficiente, potrebbe essere necessario ricorrere a un’ulteriore procedura di rigenerazione ossea, prima di poter eseguire il carico immediato.

Problematiche agenesia dentale: a Grosseto la soluzione è Dental Competence!

studio dentistico trattamento

Uno studio dentistico può svolgere un ruolo importante nella risoluzione dei casi di agenesia dentale, offrendo una valutazione completa della situazione orale e ideando un protocollo di cura personalizzato.

Il dentista può raccomandare diverse opzioni di trattamento, tra cui l’uso di protesi dentali, impianti dentali, corone dentali o ponti.

La scelta del trattamento più adatto dipenderà dalla gravità del caso, dalla salute generale del paziente e da eventuali fattori complicanti.

Inoltre, uno studio dentistico può fornire supporto e consulenza per quanto riguarda la prevenzione dell’agenesia dentale, sottolineando l’importanza di una corretta igiene orale e di controlli regolari.

In un contesto dentistico professionale, il paziente può contare sulla competenza e sull’esperienza del dentista e del team, nonché sull’utilizzo di tecnologie avanzate per la diagnosi e il trattamento.

Ciò garantisce che il trattamento sia sicuro ed efficiente, e che il paziente riceva i risultati desiderati.

Abitate a Grosseto e cercate dei professionisti che sappiano valutare il vostro caso di agenesia dentale e indicarvi la soluzione migliore?

Contattando Dental Competence, punto di riferimento per l’implantologia dentale a Grosseto, sapremo intervenire sfruttando tecniche all’avanguardia, che ti consentiranno di ripristinare il sorriso perduto con tempistiche rapide.

Poiché tutto passa da un’attenta analisi presso lo Studio, il nostro consiglio è quello di non perdere tempo e contattarci allo 0564 453846, o compilando il seguente form per richiederci informazioni.

Ci troviamo in Via Aurelia Nord, 219, poco distanti dall’uscita di Grosseto Nord!

1 Step 1
Nome
Cognome
Telefono
call e0b0
Messaggio
0 /
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder
Dr. Davide De Rosa Palmini
Back To Top