skip to Main Content
0564 453846 info@dentalcompetence.it Via Aurelia Nord, 219 - Grosseto GR 58100
Calendario Dentizione: Quando Spuntano I Primi Denti

Calendario dentizione: quando spuntano i primi denti

Introduzione

Il calendario della dentizione rappresenta un modo per i genitori di comprendere con facilità quando spuntano i primi denti del neonato.

Come tutti noi abbiamo avuto modo di sperimentare durante la crescita, ci sono dei momenti più o meno precisi nei quali:

  • si ha prima la nascita della cosiddetta dentatura decidua;
  • per passare con la crescita a cambiarla, fino a farla diventare dentizione permanente.

Il team dello Studio Dental Competence Grosseto ha notato come siano molti i genitori, durante le visite dei loro piccoli presso i nostri esperti in pedodonzia, a chiedere informazioni sul calendario della dentizione.

Così ci è sembrato opportuno preparare un semplice approfondimento, che consenta di capire molto semplicemente quando spuntano i primi denti e come si evolve la dentizione dei neonati, prima, e dei bambini, in seguito.

Calendario dentizione neonati 

Dopo aver introdotto la tematica, partiamo ovviamente con l’esporre il calendario della dentizione da latte.

Nella tabella che segue, possiamo vedere come si evolve la dentizione dei neonati, con un vero e proprio calendario dei denti da latte.

tabella relativa al calendario dentizione neonati
Fonte: Luciano Fonzi – Anatomia funzionale e clinica dello splancnocranio

Come possiamo vedere, la dentizione del neonato inizia a circa 6 settimane di vita intrauterina e termina con l’eruzione dell’ultimo dente deciduo, in un periodo compreso tra i 21 e i 30 mesi di vita.

La mineralizzazione degli incisivi centrali inizia alla 14° settimana di sviluppo, mentre quella dei secondi molari alla 18°.

Alla nascita, la maggior parte dei denti decidui risulta mineralizzata mentre, per quanto riguarda le radici degli incisivi, queste iniziano a formarsi intorno alle 6 settimane di vita.

Seguono le radici dei canini e dei secondi molari, che si formano soltanto dalla 12° settimana di sviluppo.

Sempre con riguardo alla dentatura del neonato, alla nascita le arcate alveolo-gengivali sono edentule e i rapporti tra l’arcata mascellare e mandibolare vengono regolati dallo spessore degli argini gengivali.

Difatti la presenza di denti natali (presenti alla nascita) e di denti neonatali (che erompono dei primi 30 giorni di vita) è rara.

In ogni caso a 6 mesi di vita la maggior parte dei bambini presenta almeno un dente, mentre a 2 anni e mezzo la dentatura decidua è completa di tutti i 20 denti; se così non fosse oltre i 3 anni, ciò sarebbe da considerarsi come un’anomalia.

Differenza tra dentatura decidua e dentizione permanente

La dentatura decidua presenta delle differenze rispetto alla dentizione permanente.

Una di queste è la presenza di diastemi, localizzata sui denti incisivi centrali e laterali (ma anche canini), che nel tempo tendono a richiudersi.

Questo è uno dei motivi per la quale la presenza di carie nei denti decidui è quasi sempre interdentale, ed è quindi fondamentale da parte del genitore pulire meticolosamente con lo spazzolino gli spazi tra i denti del neonato.

I rapporti inter-arcata tra i secondi molari decidui superiori e inferiori possono indicarci se in futuro potranno svilupparsi delle malocclusioni dentali.

Difatti, se il secondo molare superiore di trova in posizione più avanzata o anteriore rispetto al secondo molare inferiore, molto probabilmente si instaurerà una malocclusione di seconda classe.

Questo può accadere sia per cause genetiche, sia per abitudini viziate come il reiterato succhiamento del dito.

Se invece il secondo molare superiore si trova in posizione distalizzata o posteriore rispetto al secondo molare inferiore potremo avere in futuro una malocclusione di terza classe.

Calendario dentizione mista

Il calendario della dentizione mista si evolve in un periodo compreso tra i 6 e i 12 anni.

Tale variabilità individuale è così grande che è difficile da standardizzare, ma comunque sia possiamo descriverla come una dentatura che passa attraverso tre fasi:

  • la prima va da i 6 agli 8 anni;

Con essa si perdono gli incisivi inferiori, quindi 8 denti e si acquisiscono 12 denti permanenti, 8 incisivi e 4 molari permanenti (i primi molari permanenti erompono al di dietro dei secondi molari decidui senza che essi debbano cadere, infatti si definiscono denti monofisari). In alcuni rari casi vi può essere un ritardo o una mancata caduta dei denti da latte, cosa che necessita di un esame approfondito da parte del pedodonzista.

  • seconda fase, compresa tra i 9 e i 10 anni;

In questo caso vi è un equilibrio tra i denti decidui e permanenti perché in ciascuna arcata vi sono 12 decidui e 12 permanenti.

  • terza fase, compresa tra i 10 e 12 anni;

In essa cadono 12 decidui ed erompono 16 permanenti (anche i secondi molari sono denti monofisari).

Calendario dentizione permanente

Di seguito possiamo vedere le due tabelle che riassumono il calendario della dentizione permanente, sia per l’arcata superiore che per quanto riguarda l’arca inferiore.

Dentizione permanente arcata superiore

calendario dentizione permanente arcata superiore
Fonte: Luciano Fonzi – Anatomia funzionale e clinica dello splancnocranio

Dentizione permanente arcata inferiore

calendario dentizione permanente arcata inferiore
Fonte: Luciano Fonzi – Anatomia funzionale e clinica dello splancnocranio

La gemma (o più precisamente “germe”) dei denti permanenti si forma già nel 4°-5° mese di vita intrauterina (primo molare e incisivi centrali), mentre gli altri 2 molari iniziano la formazione all’ età di 4-5 anni.

Importante è sapere che la loro mineralizzazione comincia invece a partire prima dei 3 anni di vita.

Gli ultimi denti, che erompono nel ragazzo ormai diventato adulto, sono i terzi molari, in un periodo compreso tra i 17 e i 21 anni di vita.

Conclusioni

dentizione in bambino piccolo

Abbiamo avuto modo di presentare brevemente quello che è il calendario della dentizione di un essere umano, spaziando per tutte le varie fasi di crescita, considerando così la:

  • dentatura decidua;
  • mista;
  • dentizione permanente.

Ricordatevi sempre che il range presentato in questo calendario della dentizione prevede sempre qualche piccolo scostamento tra bambino e bambino.

Di conseguenza è buona norma non allarmarsi se ci sembra di riscontrare un ritardo nell’eruzione dei denti.

In realtà, per ogni aspetto che riguarda la dentizione dei neonati e dei bambini, è sempre fondamentale richiedere il parere di un esperto in pedodonzia.

Ovviamente, se abiti a Grosseto o risiedi in zone non troppo distanti, la soluzione per ogni vostro dubbio è quella di rivolgersi ai professionisti di Dental Competence.

Per conoscere tutti i nostri trattamenti a Grosseto, non esitate a richiedere un primo appuntamento presso la nostra sede, in Via Aurelia Nord, 219.

Contattaci allo 0564 453846, o compila il seguente form per richiederci informazioni e prenotare la tua prima visita odontoiatrica.

1 Step 1
Nome
Cognome
Telefono
call e0b0
Messaggio
0 /
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder
Dr. Davide De Rosa Palmini
Back To Top