skip to Main Content
0564 453846 [email protected] Via Aurelia Nord, 219 - Grosseto GR 58100
I Denti Del Giudizio Vanno Tolti? Scopriamo In Quali Circostanze

I denti del giudizio vanno tolti? Scopriamo in quali circostanze

Perché togliere i denti del giudizio?

I denti del giudizio vanno tolti in ogni caso? La tematica sulla loro rimozione o meno è da sempre motivo di curiosità per i nostri pazienti, anche per questo motivo abbiamo deciso di darvi una risposta esauriente.

Ci sono vari motivi per i quali, in certi casi, è consigliabile la rimozione dei denti del giudizio, e in questo articolo cercheremo di spiegarli in modo chiaro e comprensibile.

Per chi non ne fosse a conoscenza, sappiate che i denti del giudizio (o terzi molari), sono gli ultimi a spuntare, e si formano generalmente tra i 17 e i 25 anni (nella cosiddetta “età del giudizio”).

Spesso, a causa della mancanza di spazio nella bocca, questi denti possono non avere abbastanza posto per emergere correttamente; si crea, quindi, un ostacolo fisico che rende impossibile la corretta eruzione (in questo caso parliamo di “denti impattati”).

Ritrovarsi con denti in questa condizione non è mai positivo, in quanto possono causare con il tempo varie problematiche, tra cui dolore, infezione, formazione di cisti, danneggiamento dei denti adiacenti, e alterazioni del corretto allineamento.

Non dimentichiamo che i denti del giudizio possono essere difficili da pulire adeguatamente a causa della loro posizione nell’arcata dentale, il che può portare a formazioni di carie o malattie gengivali.

Come capire se i denti del giudizio vanno tolti, nel nostro caso?

fastidio determinato dai denti del giudizio

Capire se i denti del giudizio necessitano di essere rimossi è un compito delicato che richiede un’analisi approfondita da parte di un odontoiatra professionista.

La decisione di rimuovere i denti del giudizio è basata su vari fattori e non è un’esigenza universale. Ciò vuol dire che non in tutti i casi è necessario rimuoverli.

Presso Dental Competence, il nostro Studio dentistico a Grosseto, consideriamo ogni caso individualmente, effettuando un’analisi accurata e personalizzata su ogni paziente.

Attraverso un’attenta anamnesi e il ricorso all’odontoiatria digitale (quindi ad esami che non generano alcun fastidio per il paziente), valutiamo la necessità o meno di procedere con la rimozione dei denti del giudizio, sempre con l’obiettivo primario di garantire il benessere e la salute orale dei nostri pazienti.

Se vediamo che i denti del giudizio sono in salute e completamente erotti, oltre ad essere allineati correttamente, è possibile mantenerli senza problemi (non c’è motivo di affrontare questo intervento se il paziente non presenta alcun tipo di fastidio).

Tuttavia, a causa dei potenziali problemi che possono causare, è fondamentale considerare un monitoraggio con visite periodiche che, oltre al controllo del cavo orale nel suo complesso e alla programmazione di una buona igiene orale professionale, valuti anche la condizione dei denti del giudizio in esame.

Quanti denti del giudizio vanno tolti?

un'immagine dei denti del giudizio utile a capire se vanno tolti o meno
Nei 2 rettangoli potete vedere evidenziati i denti del giudizio di una normale dentatura umana.

Quanti denti del giudizio vanno tolti” è una domanda che spesso riceviamo dai pazienti che riscontrano problematiche con questi denti.

La risposta a questa domanda, tuttavia, non è universale e dipende da diversi fattori specifici del singolo individuo.

In teoria, ogni persona ha quattro denti del giudizio – due nella mascella superiore e due in quella inferiore.

Tuttavia, non tutte le persone sviluppano tutti e quattro i denti del giudizio, e alcune potrebbero non svilupparne affatto.

La decisione su quanti denti del giudizio rimuovere dipende da vari fattori, tra cui:

  • la loro posizione;
  • salute complessiva dei denti;
  • se i denti del giudizio stanno causando problemi nell’immediato o se si ritiene che potranno farlo nel breve periodo;
  • l’opinione professionale del dentista o del chirurgo orale.

Come detto, se i denti del giudizio sono sani, completamente erotti, allineati correttamente, e non stanno causando dolore o problemi, solitamente non c’è bisogno di rimuoverli.

In alcuni casi, tuttavia, uno, due, tre, o tutti e quattro i denti del giudizio potrebbero dover essere rimossi.

Ad esempio, se un dente del giudizio è impattato – cioè non ha abbastanza spazio per erompere correttamente – o sta causando altri problemi come dolore, infezione gengivale, carie o danno ad altri denti, la rimozione è spesso consigliata.

Quando i denti del giudizio NON vanno tolti?

dente del giudizio da rimuovere

Vediamo adesso altri casi in cui la rimozione dei denti del giudizio potrebbe non essere ritenuta necessaria.

Anche se ci ripetiamo, è opportuno sottolineare nuovamente che, se i denti del giudizio sono completamente erotti, sani, e non causano alcun tipo di disagio o problema, non vi è solitamente alcun motivo per rimuoverli.

Allo stesso modo, se i denti del giudizio si sono sviluppati e allineati correttamente con gli altri denti, e sono in grado di essere mantenuti puliti attraverso le normali pratiche di igiene orale domestica, la loro rimozione potrebbe non essere necessaria.

Un altro fattore rilevante è la salute generale del paziente.

Alcuni individui potrebbero essere a rischio di complicanze successive all’intervento di rimozione, in particolare se hanno condizioni di salute preesistenti che potrebbero influenzare la guarigione o la risposta all’anestesia.

In questi casi, se i denti del giudizio non stanno causando problemi immediati, potrebbe essere consigliato di lasciarli in posizione.

Infine, l’età del paziente può essere un altro fattore da prendere in considerazione.

Man mano che invecchiamo, i rischi associati alla rimozione dei denti del giudizio possono aumentare, e la guarigione può richiedere più tempo.

Se i denti del giudizio non hanno causato problemi fino a tarda età, molto probabilmente non vi è motivo per andare a toglierli ora.

Conclusioni

Come avete visto, la decisione di rimuovere o meno i denti del giudizio dipende da una serie di fattori strettamente collegati al singolo paziente, tra cui la posizione dei denti, il loro stato di salute, l’allineamento con gli altri denti, e la salute generale del paziente.

La rimozione dei denti del giudizio può essere un intervento utile per prevenire o risolvere vari problemi, ma non è sempre necessaria.

Se siete residenti a Grosseto o provincia e avete dubbi o preoccupazioni riguardo ai vostri denti del giudizio, vi invitiamo a prenotare una visita di controllo presso Dental Competence.

Il nostro team di professionisti è a vostra disposizione per valutare la vostra situazione specifica e consigliarvi sulla migliore strategia di trattamento.

Nel caso in cui fosse necessario provvedere con un intervento di estrazione dei denti del giudizio, sappiate che il nostro Studio è attrezzato per fornire cure dentali di alta qualità in un ambiente confortevole e rilassante.

Non esitate a contattarci allo 0564 453846, o compilare il seguente form per richiederci informazioni e prenotare la vostra prima visita odontoiatrica.

Il nostro Studio si trova in Via Aurelia Nord, 219, a Grosseto, facilmente raggiungibile dall’uscita di Grosseto Nord.

Saremo lieti di accogliervi e di contribuire al vostro benessere orale. Vi aspettiamo!

1 Step 1
Nome
Cognome
Telefono
call e0b0
Messaggio
0 /
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder
Dr. Davide De Rosa Palmini
Back To Top