skip to Main Content
0564 453846 info@dentalcompetence.it Via Aurelia Nord, 219 - Grosseto GR 58100
Ponte Dentale O Impianto? Scopriamo Le Differenze

Ponte dentale o impianto? Scopriamo le differenze

Introduzione

Ponte dentale o impianto: quale soluzione risulta essere la migliore?

Nel caso di perdita di uno o più elementi dentali, la sostituzione risulta essere fondamentale non solo per un sorriso completo, ma anche per la salute generale della bocca.

Due tra le opzioni più comuni per la sostituzione di un dente mancante sono i ponti dentali e gli impianti.

Come ormai saprete, presso il nostro Studio dentistico a Grosseto, Dental Competence, avrete la possibilità di trovare alcuni tra i più stimati esperti in implantologia dentale del territorio maremmano.

Le due soluzioni che oggi confronteremo, presentano vantaggi e svantaggi che li caratterizzano.

Di conseguenza, scegliere il giusto trattamento può essere difficile.

In questo articolo, esploreremo a fondo i ponti dentali e gli impianti dentali per aiutarvi a comprendere le differenze tra le due opzioni e a determinare quale potrebbe essere la migliore per il vostro specifico caso clinico.

Ricordiamo, difatti, che questo confronto non porta a un vincitore valido per ogni occasione.

Molto dipenderà da:

  • le condizioni di partenza del singolo paziente;
  • le esigenze che esso ha (non a caso, la prima visita di controllo risulta fondamentale per capire al meglio lo stato di salute della persona che si reca presso il nostro Studio).

Ponte dentale o impianto: caratteristiche a confronto

Per comprendere al meglio le differenze tra ponte dentale e impianto, è opportuno confrontare le caratteristiche di entrambi i manufatti protesici.

Iniziamo dal ponte dentale.

Caratteristiche tipiche di un ponte dentale

ponte dentale o impianto: rappresentazione di un ponte

Un ponte dentale è un dispositivo protesico che viene utilizzato per sostituire uno o più denti mancanti.

Questo dispositivo viene solitamente realizzato in ceramica, metallo o resina composito, e può essere fissato in modo permanente o rimovibile a seconda delle esigenze individuali.

Il design di un ponte dentale viene progettato per adattarsi perfettamente alla forma e alla dimensione dei denti adiacenti, al fine di creare un aspetto naturale.

Il ponte dentale è solitamente supportato da denti adiacenti o da impianti dentali.

La durata di un ponte dentale varia molto a seconda della qualità del materiale utilizzato, dalla cura che viene data ai denti e dalla salute generale della bocca; in media può durare da 5 a 15 anni.

Impianto dentale: caratteristiche che lo contraddistinguono

inserimento denti su impianto dentale

Un impianto dentale è una soluzione permanente di protesi dentaria utilizzata per sostituire un dente mancante.

È costituito da tre componenti principali: la fixture ossea, l’abutment e la corona.

La fixture ossea è una vite di titanio che viene inserita nell’osso alveolare della mascella o della mandibola, al fine di sostituire la radice del dente mancante.

L’abutment è un componente in titanio che viene avvitato sulla fixture ossea, al fine di sorreggere la protesi dentale (corona) che sostituirà il dente mancante.

Infine, la corona è la protesi dentale che viene ancorata all’abutment, di solito in ceramica o composito, che imita l’aspetto e la funzione di un dente naturale.

Gli impianti dentali sono progettati per integrarsi con l’osso dell’utente in un processo chiamato osteointegrazione.

Questo processo consente di creare una solida connessione tra l’osso e l’impianto dentale, garantendo una maggiore stabilità e durata.

Il materiale più comune per la realizzazione degli impianti dentali è il titanio, in quanto è biocompatibile e non causa reazioni allergiche o casi di fallimento, con conseguente rimozione dell’impianto.

Tuttavia, la manutenzione regolare degli impianti dentali è fondamentale per prevenire infezioni e per garantirne la durata.

In generale, gli impianti dentali richiedono una pulizia quotidiana simile a quella dei denti naturali e le visite di controllo periodiche dal dentista.

Impianto dentale o ponte: fattori da considerare nella scelta

sala di un dentista

Nella scelta tra un ponte dentale e un impianto, ci sono diversi fattori da considerare.

Ad esempio, la salute generale della bocca è un aspetto fondamentale, in particolare la salute delle gengive e dell’osso mascellare, poiché potrebbe influire sulla possibilità di successo di un impianto dentale.

Inoltre, il numero di denti mancanti da sostituire e la loro posizione nella bocca possono influire sulla scelta tra un ponte dentale e un impianto dentale.

Il costo è un altro fattore importante da valutare, poiché la spesa per un impianto dentale può essere superiore rispetto a quella prevista per un ponte dentale.

La durata e la manutenzione sono altri fattori da considerare, poiché un ponte dentale richiede una manutenzione regolare e potrebbe richiedere una sostituzione in futuro, mentre un impianto dentale è progettato per durare a lungo e richiede meno manutenzione.

Infine, le preferenze personali come l’estetica, la comodità e la rapidità del trattamento, possono anche influire sulla scelta tra un ponte dentale e un impianto dentale.

In ogni caso, consultare un professionista odontoiatra è fondamentale per scegliere la soluzione migliore per la situazione specifica.

Differenze relative al costo dei due manufatti protesici

Il costo di un ponte dentale può variare a seconda di diversi fattori, tra cui il tipo di ponte scelto e il numero di denti da sostituire.

Anche il costo di un impianto dentale dipende da diversi fattori, come il tipo di impianto, la complessità della procedura chirurgica e la necessità di ulteriori trattamenti come la rigenerazione ossea o l’innesto di tessuto molle.

In questa sede non siamo interessati a parlare di cifre precise, considerando che ogni tipo di intervento presenta particolarità e necessità ben diverse.

Anche se, sostanzialmente, il costo di un ponte dentale può essere inferiore rispetto a quello di un impianto dentale, resta il fatto che l’impianto dentale offre numerosi vantaggi, come vedremo di seguito.

Alcuni punti di forza relativi agli impianti dentali

inserimento impianto in trattamento di implantologia computer guidata

Spesso, quando si parla di impianti dentali, ci si confonde con i cosiddetti “ponti”: si può dire che ponti e impianti dentali si possono considerare entrambi come protesi dentali fisse, cosa che non consente di certo la loro rimozione a nostro piacimento.

A differenza di quanto fanno i ponti dentali, però, l’implantologia permette di intervenire su un dente per volta, senza intaccare in alcun modo quelli vicini.

Questa tecnica odontoiatrica è perfetta per chiunque, non comporta alcun dolore (il paziente viene sottoposto ad anestesia locale), è economica e, soprattutto, risolutiva.

Ciascun intervento di questo tipo si compone di una doppia seduta:

  • la prima dedicata all’inserimento della radice nell’osso gengivale;
  • e la seconda alla sistemazione della corona dentale.

Non dimentichiamoci che oggi gli impianti possono essere inseriti con una certa facilità anche dove vi è scarsa presenza di osso.

Ogni paziente può scegliere tra un’ampia varietà di materiali, comprese le cosiddette protesi “metal free”, totalmente prive di metallo e, pertanto, compatibili con i tessuti organici.

Inoltre, gli impianti dentali offrono un aspetto più naturale rispetto ai ponti dentali, che potrebbero essere visibili quando si ride o si apre la bocca.

Un ultimo aspetto da considerare riguarda il confort: gli impianti dentali non richiedono una manutenzione particolare, oltre alla normale igiene orale quotidiana, mentre i ponti dentali richiedono una pulizia accurata, in particolare nella zona sottostante il ponte stesso.

Conclusioni

In questo approfondimento abbiamo visto insieme quali siano le principali differenze tra ponte dentale e impianto.

Un articolo può sicuramente essere utile per saperne di più, ma non dimenticate che solo un controllo approfondito della vostra dentatura potrà definire la miglior soluzione per il vostro caso.

Cosa aspetti, fissa una visita con uno specialista ed esponigli i tuoi dubbi e le tue aspettative: solo in questo modo potrai sottoporti ad un intervento in grado di ripristinare definitivamente tutte le funzionalità della bocca.

Riporta il tuo sorriso agli antichi splendori: in poche ore potrai dire di aver risolto per sempre un problema che ti affligge da anni!

Contattaci telefonicamente o attraverso il form di contatto.

Otterrai tutte le informazioni necessarie per prenotare una prima visita di controllo.

Ci troviamo a Grosseto, in Via Aurelia Nord, 219 (puoi contattarci anche allo 0564 453846).

1 Step 1
Nome
Cognome
Telefono
call e0b0
Messaggio
0 /
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder
Dr. Davide De Rosa Palmini
Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top