skip to Main Content
0564 453846 info@dentalcompetence.it Via Aurelia Nord, 219 - Grosseto GR 58100
Quanti Impianti Dentali Si Possono Fare In Una Seduta?

Quanti impianti dentali si possono fare in una seduta?

Introduzione

Quanti impianti dentali si possono fare in una seduta?”. Tra le tante domande che ci vengono sottoposte dai nostri pazienti, in tema di implantologia dentale, questa è sicuramente tra le più gettonate.

Non c’è da stupirci, basti pensare che un tempo gli impianti dentali venivano inseriti singolarmente, sostituendo dente per dente, e con lunghe tempistiche per il completo recupero del paziente.

L’intervento, se vi erano più denti da sostituire, risultava particolarmente complesso e fastidioso per il paziente, anche se supportato dall’anestesia.

Un punto di partenza per l’approfondimento su “quanti impianti dentali si possono fare in una seduta” realizzato dal team di Dental Competence Grosseto, è il pensare ai passi in avanti che sono stati compiuti in materia di implantologia.

Le moderne soluzioni che oggi possono essere utilizzate, consentono il ripristino completo anche di un’intera arcata dentale, nel giro di una sola seduta.

Di conseguenza, molto dipenderà da quelle che sono le condizioni di partenza del paziente.

Qualora non vi siano problematiche fisiche di alcun tipo, si potranno inserire tutti gli impianti dentali necessari in una singola seduta.

Non dimentichiamo che esistono soluzioni moderne, che consentono il ripristino di intere arcate con soluzioni protesiche sostenute da un numero davvero ridotto di impianti.

Valutazione delle condizioni di partenza del paziente

valutazione iniziale per capire quanti impianti è necessario inserire

Se il numero degli impianti che possono essere inseriti in una sola seduta non rappresenta una problematica, per un paziente sano, cosa ben diversa potrebbe essere la presenza di patologie pregresse.

Prima di procedere con l’inserimento degli impianti, è di fondamentale importanza ricostruire una storia clinica del paziente, ed essere certi che non vi siano condizioni di partenza che possono rendere l’intervento più complesso, se non proprio sconsigliabile.

Seguiranno alcune fasi preliminari all’intervento, utili a ricostruire il quadro clinico del paziente:

  • attenta anamnesi iniziale;
  • eventuali esami del sangue per escludere la presenza di patologie potenzialmente pericolose, in sede di intervento;
  • esami radiografici, atti a verificare valutare la quantità e la qualità dell’osso disponibile per l’inserimento degli impianti, individuando eventuali anomalie anatomiche e pianificando l’angolazione e la posizione degli impianti stessi.

Quanti impianti dentali si possono fare in una seduta? Vediamo i vari casi

Dagli esami preliminari all’intervento si è visto che non vi è alcun tipo di problematica fisica da considerare?

In questo caso l’intervento può essere eseguito senza alcun indugio, e senza preoccuparsi del numero di impianti che dovranno essere inseriti in una singola seduta.

Il “quanti impianti dentali” dipenderà esclusivamente da una decisione presa dall’implantologo, sulla base delle necessità del cavo orale del singolo paziente.

Il paziente deve sostituire più denti singoli, e non necessita la sostituzione di un’intera arcata?

quanti impianti dentali si possono sostituire? si può partire anche da uno solo

Per un bravo implantologo la problematica del numero di impianti da inserire non sussiste.

In una singola seduta ne possono essere inseriti quanti servono, senza alcun tipo di problematica o fastidio per il paziente.

Ricordiamo sempre che gli interventi di implantologia vengono supportati da una sedazione cosciente assistita, che consente al paziente di non provare alcun tipo di fastidio durante l’intervento.

Presso Dental Competence adottiamo un protocollo anti-dolore, che prevede la collaborazione con tre anestesiste specializzate nella sedazione cosciente, operative in tutta la Toscana.

Tale collaborazione attiva garantisce un approccio sicuro e professionale nella gestione del dolore durante le procedure odontoiatriche.

Bisogna ripristinare un’intera arcata dentale o entrambe le arcate?

In questo caso non è necessario inserire 20 o 30 impianti dentali singoli, ma possiamo servirci di tecniche all’avanguardia, che consentono il ripristino completo della dentatura in appena 24-48 ore.

Ci riferiamo, ovviamente, alla tecnica:

  • all on 6, che consente il ripristino completo per pazienti edentuli;
  • all on 4, una metodica implantare particolarmente utile per pazienti con atrofia ossea.

all on 6, per sostituire una intera arcata dentale

In questi casi, quanti impianti dentali si possono fare in una seduta? Con l’all on 6 ne servono solamente sei, con l’all on 4 ne bastano addirittura quattro.

Ovviamente, la decisione su quale tecnica utilizzare verrà stabilita dal dentista, previa attenta valutazione delle condizioni di salute di partenza del paziente.

Ci sono problematiche pregresse, a livello di salute orale o fisica?

Anche in questo caso la problematica del “quanti impianti dentali si possono fare in una seduta” non sussiste.

Prima di tutto, l’implantologo andrà a lavorare sulla risoluzione delle problematiche presenti a livello del cavo orale, e solo successivamente andrà a procedere con l’intervento di implantologia.

Qualora la problematica fosse relativa alla quantità e qualità di osso mascellare presente, si può prevedere un innesto di nuovo materiale osseo e, una volta ripristinato, procedere con l’inserimento dell’impianto.

Nel caso in cui le condizioni di partenza, a livello osseo, non fossero così ottimali, vi è comunque la possibilità di ripristinare l’intera arcata in una sola seduta, sfruttando la tecnica dell’all on 4.

Se il paziente presenta altre problematiche fisiche, che esulano dal suo raggio d’azione, in quel caso si potrà valutare se è il caso di optare per un intervento in più sedute, ma solo se lo verrà ritenuto necessario.

Quanti impianti dentali si possono fare in una seduta? Non vi è un limite preciso

quanti impianti dentali? non vi è un numero precisoIn sintesi, alla domanda che ci siamo posti in partenza, ossia “quanti impianti dentali si possono fare in una seduta” non vi è un limite preciso.

L’implantologo, con le moderne tecnologie a disposizione, ha la possibilità di inserire tutti gli impianti che serve, anche in una singola seduta.

Non dimentichiamo, inoltre, che oggi gli impianti possono essere inseriti e resi già funzionanti nell’arco di sole 24-48 ore, grazie alla tecnica del carico immediato.

Si tratta di un procedimento implantare che consente di ripristinare l’intera arcata dentale in un unico intervento chirurgico e renderla già utilizzabile.

Questo metodo prevede l’inserimento degli impianti dentali e la successiva applicazione di una protesi fissa nell’arco della stessa giornata, senza dover attendere il tempo necessario per l’osteointegrazione tra osso e vite in titanio.

Il vantaggio principale del carico immediato è il ripristino funzionale ed estetico dell’intera arcata dentale in tempi ridotti rispetto alle tecniche tradizionali, che richiedono più interventi e un tempo di guarigione più lungo.

Anche in questo caso, l’adozione di tale tecnica richiede una valutazione accurata della situazione clinica del paziente, mediante radiografie e altri esami, per determinare la quantità e la qualità dell’osso disponibile e la fattibilità dell’intervento.

Conclusioni

Come abbiamo visto in questo approfondimento, non vi è un limite preciso al numero di impianti dentali che si possono inserire in una singola seduta.

La moderna implantologia ci permette di semplificare questo intervento, particolarmente temuto nel passato per la sua invasività, evitando di portarlo a termine in più sedute.

Con la tecnica del carico immediato, e con l’implantologia all on 4 ed all on 6, si possono ripristinare intere arcate con un numero ridotto di impianti, senza provare fastidio durante l’intervento, e mettendoli a pieno regime già in appena 24-48 ore.

Appurato che non vi sono limitazioni sul numero di impianti dentali, e che molto dipende dalla condizione di partenza del paziente, e da un’attenta analisi preliminare che verrà effettuata dall’implantologo, non dovete fare altro che affidarvi al vostro professionista di fiducia.

Necessitate di ripristinare uno o più denti, o un’intera arcata dentale? Se abitate a Grosseto o in provincia, affidarsi a Dental Competence è la miglior soluzione possibile!

Da noi troverete i massimi esperti in implantologia dentale, presenti nel territorio maremmano.

Il nostro team di specialisti analizzerà con cura il vostro problema e lavorerà insieme a voi per trovare la soluzione protesica più adatta, garantendo un rapido e completo ripristino delle funzioni del cavo orale.

Se siete interessati, non esitate a contattarci per prenotare una prima visita.

Potete chiamarci al numero 0564 453846 o compilare il form di contatto presente sul nostro sito.

La nostra clinica si trova a Grosseto, in Via Aurelia Nord, 219.

1 Step 1
Nome
Cognome
Telefono
call e0b0
Messaggio
0 /
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder
Dr. Davide De Rosa Palmini
Back To Top